Inter batte Juve, è in finale Primavera

Rufina Vignone
Giugno 10, 2018

Un'incornata che proietta i nerazzurri alla seconda finale consecutiva, nonostante i tentativi dei bianconeri di giungere al pareggio. Una finale agguantata con grande caparbietà, che andrà mantenuta anche nella sfida che andrà in scena Sabato alle 20:30 al "Mapei Stadium" di Reggio Emilia. Dobbiamo cercare di vincere ancora contro la Fiorentina, l'abbiamo incontrata l'anno scorso in finale al Viareggio. La Juventus, essendo giunta sesta, si è qualificata in extremis ai playoff, dove ha battuto la terza in classifica, vale a dire la Roma di De Rossi, con il successo al ritorno in trasferta a Trigoria, sufficiente ai bianconeri per passare in semifinale. Juventus-Inter, calcio d'inizio ore 18.00. E' della Juventus il primi squillo con la punizione di Jakupovic neutralizzata dall'intervento in tuffo di Pissardo.

Nella ripresa la prima occasione dell'Inter è al 48': Emmers approfitta di un'imprecisione della difesa avversaria e lascia partire un destro rasoterra che sfiora il palo. E' solo il preludio al gol che arriva un minuto dopo: cross al centro di Pompetti, Zaniolo stacca altissimo e insacca perentoriamente. Al 60' Merio prova la conclusione dai 16 metri, ma il suo tiro si rivela troppo strozzato, infatti finisce largo rispetto ai pali della porta nerazzurra. Inter e Juve si sono affrontate diverse volte negli ultimi anni, con in palio Coppa Italia e Scudetto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE