Trump vorrebbe la Russia nuovamente nel G8

Bruno Cirelli
Giugno 9, 2018

"Vogliamo una Europa più forte ma anche più solidale", ha rimarcato Conte.

E da Roma Matteo Salvini detta la linea e smarca l'Italia dall'Ue sulla contrarietà totale ai dazi imposti da Donald Trump: "Le politiche commerciali - afferma il vicepremier - vanno ristudiate". In un breve punto stampa prima che gli incontri fra i capi di Stato e di governo comincino Conte si schiera in questo modo sui dazi commerciali, "c'è molta conflittualità e noi siamo qui per valutare le varie posizioni: sicuramente come è nelle nostre corde saremo portatori di una posizione moderata cercando di aprire le motivazioni e ci comporteremo di conseguenza". "L'Italia storicamente ha avuto la funzione nell'ambito della Nato di essere un Paese che dialogava con i Paesi dell'est come la Russia". Rampini: "Sgarbo senza precedenti" Donald Trump lascerà il summit del G7 senza attendere la fine dei lavori per volare a Singapore, dove lo attende il delicato incontro con il leader nordcoreano Kim Jong-Un. "Potrebbe essere politicamente non corretto, ma abbiamo un mondo da gestire e dovrebbero permettere alla Russia di rientrare".

Mosca è stata sospesa dal G8 nel 2014, in seguito alla grave crisi internazionale innescata dall'annessione unilaterale della Crimea. "Se non succede, ne usciamo ancora meglio!", ha scritto il presidente Usa su Twitter. Uno sgarbo senza precedenti agli alleati: "Il presidente Usa vuole andare a fare la Storia in un vertice pieno di rischi e di insidie, ma che evidentemente accarezza il suo ego e ingigantisce il suo senso di vanità personale".

Giuseppe Conte prenderà parte alle 10.30 canadesi, le 16.30 in Italia, al vertice proposto da Emmanuel Macron con Angela Merkel e Theresa May, che nelle intenzioni del presidente francese dovrebbe servire a "riforgiare il fronte europeo" in risposta agli attacchi di Donald Trump. "E' nell'interesse di tutti".

"Il G7 - ha spiegato l'ex premier Gentiloni - avviene in un momento delicatissimo per i rapporti transatlantici, è un incontro molto importante, per non esarcerbare quelle che attualmente sono tensioni in un escalation che farebbe molto male ad un Paese come l'Italia".

Commentando la richiesta, tuttavia, il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha dichiarato: "La Russia è concentrata su altri formati, separatamente dal G7". Con il presidente Xi Jinping Putin parteciperà tra l'altro al vertice dell'Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai (SCO).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE