Amazon Prime Music: 40 ore al mese di musica gratis

Geronimo Vena
Giugno 6, 2018

Come spiegato da Amazon stessa, una volta raggiunto il limite delle 40 ore si dovrà attendere il successivo mese di calendario per poter beneficiare nuovamente di Prime Music. Ed ora arriva un'ennesima novità per tutti gli iscritti Prime, i quali potranno usufruire gratuitamente della piattaforma di streaming musicale Amazon Prime Music. Interessante scoprire come in queste 40 ore non siano compresi gli ascolti dei brani acquistati, importati o da AutoRip.

Prime Music consente ai clienti Prime di accedere a oltre 2 milioni di brani in streaming, o in download, senza pubblicità e senza costi aggiuntivi: l'unico limite sono le 40 ore di musica al mese.

I clienti Prime in Italia godono già dell'impareggiabile combinazione di benefici offerti da Amazon Prime, dedicati agli acquisti e all'intrattenimento: spedizioni illimitate in 1 giorno su oltre 1 milioni di prodotti e in 1-3 giorni su molti altri milioni, accesso al catalogo di film e serie TV di Prime Video, ad una selezione di eBook con Prime Reading, spazio di archiviazione illimitato per le foto con Prime Photos, Prime Now nell'area di Milano, contenuti in-game ogni mese con Twitch Prime, accesso anticipato alle Offerte lampo su Amazon e molto altro, tutto senza costi aggiuntivi.

La fruizione può avvenire tramite PC, Mac, dispositivi Android e Apple, Web, tablet Fire, Fire TV, Fire TV Stick, altoparlanti Sonos e Denon Heos, nonché automobili con BMW Apps e Mini connected.

Il catalogo conta artisti Italiani e internazionali come Vasco Rossi, Caparezza, Negramaro, Tiziano Ferro, Marco Mengoni, Claudio Baglioni, Giorgia, Thegiornalisti, Maroon 5, Imagine Dragons, Pink, Eminem, U2 e tanti altri.

Entrando nello specifico del servizio Prime si scoprono diverse funzioni utili. Sono anche disponibili playlist curate da Amazon.

Il nuovo Amazon Prime Music è una sorta di versione lite di Amazon Music Unlimited. Prime Music offre la riproduzione on-demand e senza pubblicità, con la possibilità di saltare i brani ogni volta che lo si desideri. Il servizio include anche playlist e radio selezionate ed è compatibile con l'ascolto offline, scaricando sul proprio dispositivo i brani che ci piacciono di più e utilizzando il servizio anche senza connessione ad Internet.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE