Smartphone: sbarca in Italia la cinese Xiaomi

Geronimo Vena
Mag 28, 2018

Conosciuta per la propria gamma di prodotti eccezionali a prezzi onesti, Xiaomi è pronta a scuotere il mercato italiano degli smartphone e dei dispositivi Internet of Things (IoT) e ad affermarsi nell'Europa occidentale.

Xiaomi ha stretto partnership con Datamatic S.p.A., GIVI Distribuzione S.p.A. e Italy Wing S.R.L. per distribuire, commercializzare e supportare i propri prodotti altamente innovativi in Italia. A quanto pare gli utenti mondiali di smartphone Xiaomi sparsi per il mondo ad oggi sarebbero 190 milioni e tutto questo grazie, non solo alla qualità del prodotto, ma anche grazie al modello di business affrontato dal marchio cinese. Xiaomi ha anche rivelato oggi informazioni sul primo Mi Store autorizzato in Italia, che aprirà le porte al pubblico il 26 maggio, presso il centro commerciale IL CENTRO di Arese (Milano). "Il display è un LCD da 5,99" con risoluzione 2.160 × 1.080 in formato 18:9.

"La notizia proviene da un'immagine trapelata in rete, visualizzabile anche nella nostra galleria, la quale contiene alcune delle ipotetiche specifiche tecniche del dispositivo Xiaomi: leggiamo un display da 5,99" Full Screen 2.0, Snapdragon 835, 6 GB di RAM, 64 GB di memoria interna ed alcune voci affermano che la fotocamera integrerà la stabilizzazione ottica su 4 assi. Con una doppia fotocamera dotata di un sensore per pixel grandi 1.4μm, effetti fotocamera basati sull'AI e una luce LED per selfie per la fotocamera frontale, Redmi Note 5 è un concentrato di tecnologie fotografiche che scatta foto meravigliose ovunque, in qualsiasi momento. Per l'occasione l'azienda cinese ha annunciato l'apertura del primo Mi Store italiano, situato presso Il Centro di Arese e dove saranno disponibili tre nuovi prodotti presentati nella giornata di ieri, tra cui due smartphone e un monopattino elettrico. Redmi Note 5 sarà infatti equipaggiato dal processore Qualcomm Snapdragon 636 e disponibile nelle configurazioni da 3/32 GB e 4/64 GB, rispettivamente al prezzo di 199,90 euro e 249,90 euro. Si è parlato dei 200 premi vinti dal brand per innovazione di design e si è parlato dei 23 mila brevetti registrati in giro per il mondo nei suoi 8 anni di vita. Tra le caratteristiche spicca la frenata rigenerativa. Anche i dispositivi IoT saranno disponibili prossimamente nei punti vendita Wind e nei 3 Store.

Ma in questo articolo il protagonista è il nuovo flagship della società che verrà presentato nei prossimi giorni, ossia Xiaomi Mi 8.

Offline, Xiaomi collabora con rivenditori locali per offrire una vasta gamma di dispositivi all'avanguardia in Italia, tra cui Mediaworld, Esselunga, Carrefour, Coop, Iper, Iperal, Auchan, Panorama e Trony.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE