Calciomercato, tutto pronto per Real Madrid-Liverpool: Serie A vigile

Ausiliatrice Cristiano
Mag 27, 2018

Zidane sfida Klopp per entrare nella leggenda anche da allenatore, considerando che un eventuale trionfo lo renderebbe l'unico tecnico ad aver vinto addirittura tre Champions di fila. Per il resto è solito Real Madrid. Il Real Madrid risponde con Marcelo e Cristiano Ronaldo, ma i blancos sfiorano soltanto il gol. Nel Liverpool tutti confermati, compreso il trio delle meraviglie Manè, Firmino Salah. L'egiziano prova a resistere ma il dolore è troppo forte ed è costretto a lasciare il campo in lacrime. I Blancos fanno festa contro il Liverpool nella finalissima di Kiev.

1' - Partiti. Real con la maglia bianca, divisa rossa per il Liverpool. Al 23' girata di Firmino respinta da Ramos, tentativo di Alexander-Arnold bloccato da Navas. Anche lo stesso Real Madrid è rimasto spiazzato dall'avvio dei "Reds" che hanno dominato per larghi tratti del primo tempo.

In avvio di ripresa subito grande chance per il Real Madrid, ma Isco colpisce una traversa dopo un errore di Lallana al limite dell'area. Poco dopo Manè rischia il rosso per un colpo proibito su Sergio Ramos.

La reazione di Zidane al gol di Bale. Real di nuovo avanti. Per il tedesco 1993, però, un errore, quello clamoroso del momentaneo 1-0, è stato solo l'inizio: la (non) parata che ha chiuso il match è quella del 3-1, sul tiro da lontanissimo di Gareth Bale. Serata da incubo per lui.

Il Real Madrid spezza il sogno del Liverpool e conquista la terza Champions League consecutiva. Per Klopp è la seconda finale di Champions persa.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE