Elena Santarelli sul figlio Giacomo: "Soffro, ma mi rimbocco le maniche"

Ausiliatrice Cristiano
Mag 26, 2018

Elena Santarelli ha dichiarato che il tumore di suo figlio Giacomo non rappresenta per lei una disgrazia. Le esigenze sue ma anche quelle del suo bambino e di suo marito, sono completamente altre da quelle che erano un tempo.

La showgirl, assente in televisione da mesi ormai, si è confidata nel salotto televisivo di Verissimo, ospite dell'amica Silvia Toffanin. La diagnosi è arrivata il 30 novembre 2017: "All'inizio - afferma- eravamo increduli". È la prova più difficile della mia vita.

Nel corso della registrazione della puntata di Verissimo, Elena Santarelli racconta: "Non mi sono mai chiesta perché questa cosa sia successa proprio a me, l'ho accettata". "Sto soffrendo ma mi rimbocco le maniche", ha spiegato nella trasmissione. "Siamo una famiglia normale con un problema da risolvere", spiega la Santarelli.

Quanto poi alla volontà di condividere il dolore con i fan sui social, dove in più occasioni ha pubblicato gli scatti dall'ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma in compagnia dei medici e degli infermieri che si stanno prendendo cura del suo bambino, la soubrette è fermamente convinta che sia stata la migliore delle scelte, anche per l'affetto e il supporto ricevuto in Rete: "Dai social mi è arrivato molto amore".

Da qualche mese Elena Santarelli, insieme al marito Bernardo Corradi, sta affrontando una lunga battaglia per combattere contro il tumore diagnosticato al figlio.

Ecco perché, anche nei confronti del figlio Giacomo, non si è mai posta in modo arrendevole. "La chemioterapia, la radioterapia, l'allegria della famiglia e la positività della mamma e del bambino" ribadisce. Il linguaggio usato con Giacomo è un linguaggio chiaro: il problema si chiama tumore.

Silvia Toffanin commossa di fronte all’amica Elena Santarelli straordinaria mamma coraggio

"Ci hanno consigliato di non nascondere la verità e di non lasciare irrisolte le sue domande" racconta a Verissimo la modella.

La Santarelli infine precisa: "Il racconto della malattia è stato graduale: siamo partiti da una versione più leggera per arrivare poi a una più dettagliata sempre con un linguaggio adeguato a un bambino di quasi 9 anni".

Giacomo è infatti il primo figlio nato dall'amore tra Elena Santerelli e Bernardo Corradi: il primogenito è stato dato alla luce il 22 luglio 2009, mentre la più piccola della famiglia, Greta Lucia, è nata il 25 marzo 2016. "Ormai - dice - in casa siamo in sei: io, Bernardo, Giacomo, Greta, il cagnolino Neve e il tumore". Del resto, quella del figlio "è una battaglia che si può assolutamente vincere", anche se "le cure di Giacomo non sono ancora terminate". "Ma siamo tutti superpositivi perché stanno andando nel verso in cui dovrebbero andare".

In bocca al lupo Elena e Corrado per questa vostra battaglia!

Insomma, Elena insegna come anche nella tragedia, è sempre l'unione a fare la forza.

Studentessa di Lettere a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE