Cocci di vetro e olio sulla strada per sabotare il Giro d'Italia

Rufina Vignone
Mag 26, 2018

Vetri e olio sono stati sparsi lungo il percorso della 20ª tappa della "corsa rosa" che parte da Susa per raggiungere Cervinia.

Una grande quantità di olio da motore è stato riversato sulla strada provinciale per Casellette durante la notte.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno interrotto la circolazione per permettere le operazioni di pulizia del manto stradale. Anche in questo caso, l'area è stata ripulita. Ora indagano i carabinieri della Compagnia di Rivoli e gli agenti della Questura di Torino con la Digos. Ma gli investigatori non hanno alcun dubbio sugli autori di questi ignobili gesti. Il movimento "No Tav" ha preannunciato un presidio di protesta a Susa e l'esposizione di bandiere lungo il percorso della tappa contro la nuova ferrovia Torino-Lione e per la Palestina.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE