L'autogol di Garcia: "Payet? Era già stirato..."

Rufina Vignone
Mag 18, 2018

Rudi Garcia, allenatore dell'Olympique Marsiglia, ha parlato quest'oggi in conferenza stampa della finale di Europa League contro l'Atletico Madrid, in programma domani sera. Sull' esperienza diversa dei due club: "Non c'è paragone fra l'esperienza nostra e quella dell'Atletico". Uno scenario che ricorda da vicino quello subito dallo stesso Atletico Madrid, che scese in campo con Diego Costa infortunato nella finale di Champions 2014 contro il Real Madrid, persa poi ai supplementari dopo che l'attaccante era dovuto uscire nei primi minuti. I nostri giovani hanno imparato stasera ma sono contento di aver fatto questo percorso in Europa League. Loro hanno alzato il loro livello nella ripresa, ma in generale questa partita non toglie nulla alla nostra fantastica avventura in questa Europa League. Avevamo dei giocatori non al 100%, uno di quelli era Payet e quando uno dei tuoi giocatori non può essere al top perdi qualcosa di importante Poca esperienza?

Fine di un sogno per il Marsiglia di Rudi Garcia. Pensavamo che fosse in condizioni di scendere in campo, in realtà però ha giocato con il freno a mano tirato. "Ci riproveremo l'anno prossimo". Per il futuro forse manca una prima punta, ma Garcia non si sbilancia: "Non è il momento di parlare di mercato, ma dovremo migliorare la squadra perché la rosa non era ampia". Abbiamo dato spazio a dei giovani di giocare come Kamara, Zambo Anguissa, Amavi e Lopez.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE