Ancora un furto nella casa di Massimo Bottura

Ausiliatrice Cristiano
Mag 18, 2018

A marzo dell'anno scorso, invece, era stato colpito il ristorante "Osteria Francescana", di cui Bottura è chef.

Lui si trovava fuori per impegni di lavoro.

Vi abbiamo raccontato il triste episodio capitato allo chef Massimo Bottura e alla sua famiglia. Madre e figlio si sono accorti di quegli strani rumori provenire dalla quella zona di casa e hanno inizialmente pensato a qualche porta o finestra aperta dal vento e che stava sbattendo. È accaduto nella notte tra il 17 e il 18 maggio. L'uomo, non ancora identificato, stava frugando negli armadi e nei comodini della stanza della coppia. Ancora da definire il bottino che i ladri sono riusciti a rubare. Il malvivente a quel è punto è scappato, precipitandosi fuori dalla finestra della camera da letto dalla quale era entrato in precedenza. Ad attenderlo un complice che faceva il palo: dopo aver scavalcato la cancellata, i due ladri si sono dileguati nelle vie del quartiere Sant'Agnese. Ma se nell'abitazione dei condomini del noto chef italiano il bottino è stato "appena" di 500 euro, il colpo grosso è stato fatto nella villa di Massimo Bottura: monili in oro e gioielli per un valore totale di alcune migliai di euro. Sempre la stessa sera è stato preso di mira anche un altro appartamento nello stesso palazzo.

Le immagini delle telecamere sono ora al vaglio degli inquirenti, sia quelle puntate sull'abitazione che quelle attive nella zona.

Sul posto si è recata la polizia e gli esperti della Scientifica hanno passato al setaccio gli ambienti al fine di trovare indizi, tracce, qualsiasi segnale utile che possa ricondurre all'identità dei ladri.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE