Calciomercato Inter, il padre di Rafinha: "Vogliamo farlo restare"

Rufina Vignone
Mag 16, 2018

La mancata qualificazione alla prossima Champions non farebbe cambiare idea al classe '93: "Non ha nulla a che vedere con il suo futuro - ha sottolineato Mazinho - Dipende tutto dal club nerazzurro, lui quello che doveva fare l'ha fatto. Sa bene che la Champions potrebbe facilitare le cose anche per lui". "Detto questo - ha aggiunto il papà-agente di Rafinha lanciando un messaggio al club interista - ci piacerebbe sapere quanto prima cos'ha in mente l'Inter per poter avere il tempo di studiare la situazione e aiutare i due club a trovare un accordo e che questo accordo preveda che Rafa possa rimanere in nerazzurro".

Infine Mazinho spiega l'ottimo impatto di Rafinha sul mondo Inter: "Ha lavorato bene e ha dimostrato di essere un calciatore speciale con la qualità necessaria a giocare in una squadra come l'Inter".

"Assolutamente sì. È proprio lì che può dare il meglio di sé perché è un giocatore polivalente: sa dribblare, sa dare l'ultimo passaggio e sa anche segnare".

Si è ambientato alla grande anche a Milano.

. La conferma arriva direttamente da suo padre: "E' una città speciale, l'atmosfera è buona e la gente giovane: sta proprio bene". Sia i compagni di squadra che le caratteristiche di una città spettacolare come Milano lo hanno aiutato a inserirsi subito. Un ruolo fondamentale lo avrà anche la volontà dello stesso calciatore, che secondo La Gazzetta dello Sport tramite il padre-agente Mazinho farà pressione sul Barcellona per restare a Milano.

Dopo lo spareggio Champions contro la Lazio, il Ds Ausilio potrebbe volare a Barcellona per provare a ridiscutere i termini dell'affare coi blaugrana. Il suo ingaggio non è alto, è normale. E chissà che questo non possa accadere proprio all'Inter: "Non si sa mai, nel calcio tutto è possibile".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE