Sparatoria a Vibo Valentia, il killer si è costituito in carcere

Bruno Cirelli
Mag 15, 2018

Si è costituito nella serata di ieri il 32enne Francesco Olivieri.

E' rinchiuso in carcere a Vibo Valentia Francesco Olivieri, il 31enne di Nicotera che ha aperto il fuoco venerdi' uccidendo due persone e ferendone altre tre. I carabinieri avvertiti lo hanno poi portato in caserma dove è stato sottoposto ad interrogatorio da parte del magistrato che segue il caso.

Il 14 maggio l'auto di Olivieri era stata ritrovata dai carabinieri nelle campagne vicino a Vibo Valentia, ma non aveva trovato il fucile da lui usato per compiere gli omicidi.

Francesco Olivieri, nel corso dell'interrogatorio, da quanto si apprende da una nota ansa, condotto dal pm Concettina Iannazzo, é stato sentito sul movente che lo ha indotto ad uccidere a Nicotera Giuseppina Mollese e Michele Valerioti dopo averli raggiunti nelle rispettive abitazioni. La vettura (una Fiat Panda), rinvenuta dai militari della Compagnia di Tropea in località Colarizzi di Spilinga, era stata data alle fiamme.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE