Lupo appeso a una pensilina dell'autobus, che orrore: indagati due allevatori

Bruno Cirelli
Mag 15, 2018

L'esemplare di lupo grigio italiano, specie protetta, era stato ritrovato lo scorso novembre morto e appeso alla pensilina di una fermata dell'autobus.

Oggi, i nostri complimenti vanno alla Procura della Repubblica di Rimini e ai Carabinieri Forestali che, grazie al loro impegno, sono riusciti a individuare i presunti responsabili di un atto così efferato e crudele. Fondamentali sono stati i filmati delle telecamere a circuito chiuso i cui occhi elettronici hanno permesso di risalire a un Volkswagen Trasponder che, verso le 4, si trovava nella zona del ritrovamento. Da qui la perquisizione nel corso della quale è stato trovato e posto sotto sequestro il furgone che aveva un'ammaccatura sul lato sinistro compatibile con quella del mezzo ripreso dalle telecamere e uno sportello laterale scorrevole. Nel furgone, inoltre, sono state trovate numerose tracce ematiche e formazioni pilifere. La morte dell'animale è stata davvero atroce. La carcassa è risultata anche positiva al "Brotifacoum", un veleno topicida che verosimilmente ha stordito il lupo prima della morte.

"La LAV si costituirà parte civile nel processo che si aprirà nei confronti dei due presunti responsabili - dichiara Massimo Vitturi, responsabile LAV Animali Selvatici - chiediamo che anche il Ministero dell'Ambiente partecipi al procedimento giudiziario, così da dare un chiaro segnale dell'impegno istituzionale nel contrasto al bracconaggio".

Questi hanno inoltre fatto irruzione nell'azienda, dove sono emersi altri reati: macellazione clandestina, maltrattamenti di animali, abbandono di rifiuti, detenzione illecita di animali pericolosi. In particolar modo, ringraziamo Aldo Terzi, colonnello e comandante del Comando Gruppo carabinieri Forestale di Rimini, e i suoi uomini.

Ora viene reso noto che sono state indagate due persone, allevatori di 82 e 43 anni, accusate di maltrattamento, cattura, uccisione e furto aggravato di un esemplare di una specie animale particolarmente protetta.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE