L'Ospedale di Circolo aderisce alla Giornata Mondiale contro Ipertensione Arteriosa: visite gratuite

Barsaba Taglieri
Mag 15, 2018

"Impara a conoscere la tua pressione arteriosa" è lo slogan della XIV Giornata Mondiale contro l'Ipertensione Arteriosa, messaggio rivolto ai cittadini di tutti i paesi per prevenire e controllare quello che è stato definito un "killer silenzioso e invisibile" dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dell'ipertensione arteriosa e delle patologie ad essa correlate, sabato 19 maggio l'Asst di Cremona aderisce ogni anno alla giornata promossa in Italia da SIIA (Società Italiana per l'Ipertensione Arteriosa) e nel mondo dalla World Hypertension League.

Ad aderire all'iniziativa è anche l'equipe del Centro per la Diagnosi e Terapia dell'Ipertensione Arteriosa dell'Ospedale di Circolo di Varese, inserito nella struttura di Medicina 1, diretta dalla prof.ssa Luigina Guasti e inserito nel Dipartimento di Medicina interna, diretto dalla prof.ssa Annamaria Grandi, con la collaborazione dei volontari della Croce Rossa Italiana.

Nelle postazioni in piazza di Federfarma Verona e della Croce Rossa saranno presenti farmacisti, personale medico della SIIA e volontari della Croce Rossa che offriranno all'utenza la misurazione gratuita della pressione arteriosa, materiale informativo sui corretti stili di vita e la compilazione di un questionario anonimo i cui dati verranno elaborati da Federfarma Verona e consegnati alla SIIA per essere analizzati e, successivamente, utilizzati nell'ambito di strategie sanitarie di contenimento e prevenzione dell'ipertensione arteriosa.

L'ipertensione arteriosa, ancora oggi prima causa di morte al mondo, interessa 15 milioni di soggetti in Italia e oltre un miliardo e mezzo di persone nel mondo. Nella maggior parte dei casi l'ipertensione non dà disturbi, se non quando ha già provocato danni all'organismo. In generale, più alta è la pressione, maggiore è il rischio di malattie cardio-vascolari, quali infarto cardiaco, scompenso cardiaco, fibrillazione atriale, ictus cerebri, demenza ed insufficienza renale. I cittadini potranno effettuare gratuitamente la misurazione e il monitoraggio automatico della pressione arteriosa, elettrocardiogramma e counselling per dieta e prevenzione. Tra questi, solo una persona su 4 ha la pressione ben controllata.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE