La Lazio esulta, feste e abbracci in hotel dopo la sconfitta dell'Inter

Rufina Vignone
Mag 15, 2018

Le probabilità che il centravanti scenda in campo domenica sera sono infatti cresciute nelle ultime ore. Il capocannoniere della Serie A sta meglio e dovrebbe tornare a lavorare con i compagni tra giovedì e venerdì, in tempo utile per partire dal primo minuto nello spareggio Champions di domenica sera. In totale una ventina di giocatori, da Milinkovic-Savic ai brasiliani sino a Inzaghi e al suo staff, si sarebbe ritrovato nella pancia dell'hotel che li ospita abbracciandosi in segno di vittoria. Solo dopo averli effettuati si saprà con certezza se Immobile ci sarà o meno contro l'Inter. Lui comunque ci crede. Dunque, tutto rimandato all'ultimo atto con la compagine di Inzaghi che ha tre punti di vantaggio su quella di Spalletti ma non può permettersi di fare calcoli. Abbracci e urla che arrivavano anche dalle camere dove stavano riposando gli altri giocatori biancocelesti.

Situazione diversa per Luis Alberto: "Lo spagnolo, via social, infonde ottimismo sul suo recupero, ma il suo stiramento è ancora troppo fresco per dare speranze".

L'attaccante di Torre Annunziata ha nel mirino la sfida decisiva contro l'Inter. Sicuramente tornerà a disposizione Luiz Felipe dalla squalifica e ci sarà Leiva, che da diffidato ha scampato il pericolo del giallo a Crotone.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE