Fifa, ecco il nuovo Mondiale per club: sarà il "Torneo dei sogni"

Rufina Vignone
Mag 15, 2018

Infantino si è più volte espresso favorevolmente verso un cambiamento di format per la competizione e pare che le sue richieste siano state accettate sia dal board della FIFA che dalle società più importanti del mondo.

Tanti i motivi che spingono al cambiamento, come la troppa prevedibilità del campionato, che ha visto trionfare negli ultimi nove anni, solo squadre europee.

Prende forma il Mondiale per Club.

Spalletti lo aveva detto in conferenza: Boban ad Appiano per illustrare il nuovo format del Mondiale per Club che ha in mente la Fifa. Un cambiamento che era nell'aria da più di due anni e che verrà reso definitivo a giugno, quando il consiglio direttivo Fifa si riunirà, prima del Mondiale in Russia.

Se sarà accettata, questa iniziativa si attuerà dal 2021 e porterà profitti per una cifra che si aggira tra i 650 e i 1.000 milioni di dollari, destinati quasi completamente ai club partecipanti.

Sì, perché la prima edizione sarà ad inviti e anche l'Inter avrà il suo posto in questa nuova competizione: "Per lanciare il torneo, infatti, la Fifa sta pensando a una fase finale con le squadre che hanno vinto di più. Ma nel 2021 sarà diverso". Certa, tra le europee, la presenza di squadre come Real Madrid, Bayern, Barcellona, Ajax, Manchester United, Liverpool, PSG, e delle italiane Juventus, Milan ed Inter. Come si qualificano? Ancora la Gazzetta spiega: "Il progetto originario prevede criteri legati ai risultati recenti: le 4 vincenti delle ultime Champions, le 4 finaliste, le migliori del ranking Uefa". Ogni singola edizione varrebbe 3 miliardi di dollari (la prossima Champions "4X4" vale 4,2 miliardi). interessante il discorso sui premi.

Una somma che si aggirerebbe attorno ai 60 milioni di euro per ogni partecipante, con la vincente che ne porterebbe a casa il doppio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE