Napoli, operato il vigilante ferito dal baby rapinatore: è sempre grave

Barsaba Taglieri
Mag 10, 2018

E' in condizioni gravissime una guardia giurata di 64 anni colpito alla testa con un pugno da un giovane rapinatore, presumibilmente di circa 16 anni, mentre stava tornando a casa.

Trasportato d'urgenza all'ospedale Cardarelli è stato operato per una emorragia cerebrale di vaste dimensioni. E' in sedazione farmacologica, stabile emodinamicamente, intubato e collegato a respiratore automatico. E' accaduto ieri pomeriggio in via vicinale San Donato, a Pianura. La prognosi resta riservata, almeno fino al prossimo bollettino medico in programma alle 12 di domani. Impegnato in un servizio di portierato e non armato, il vigilante è stato affrontato da un ragazzo che gli ha intimato di consegnargli il denaro. Il giovane ha chiesto soldi che il vigilante non aveva ed è stato colpito alla testa. La vittima, Gennaro Schiano, 54enne residente a Quarto, ha subito un pugno in pieno volto ed è stata operata nella notte all'ospedale Cardarelli dopo un primo iniziale controllo effettuato al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo di Fuorigrotta dove i medici lo hanno giudicato guaribile in sette giorni.

Le indagini della Polizia sono in corso.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE