Mediaset e TIMVision: accordo sui canali in chiaro

Paterniano Del Favero
Mag 10, 2018

Per TIM, l'accordo con Mediaset segna un ulteriore passo avanti nella strategia sui contenuti prevista dal Piano Industriale DigiTIM che vuole dare massimo valore ai propri clienti proponendo la migliore esperienza televisiva con la migliore offerta di connettività.

TIMVision si arricchisce con l'offerta Mediaset: l'accordo tra TIM e la TV di Cologno Monzese permetterà a 1.5 milioni di clienti della piattaforma onDemand dell'operatore telefonico di vedere la programmazione dei principali canali Mediaset.

Grazie alla collaborazione tra le due aziende, gli abbonati a TIMvision potranno godere di tutti i contenuti trasmessi dai canali Mediaset ed utilizzare le funzionalità avanzate a cui sono già abituati, come ad esempio mettere in pausa la visione, ricominciare a guardare un programma dall'inizio o vedere un programma on demand dal catalogo degli ultimi 7 giorni di trasmissione. "In questo modo diamo la possibilità ai nostri clienti di vedere con estrema facilità i programmi più amati quando e come lo desiderano".

La responsabile Multimedia Entertainment di TIM Daniela Biscardini ha commentato così la notizia "L'accordo con Mediaset conferma la volontà di rafforzare l'offerta di TIMVision, proseguendo con determinazione nel nostro percorso di alleanze con i migliori player del mercato". Si ricorda, inoltre, che di recente TIM aveva stipulato un accordo anche con Vision Distribution per offrire agli abbonati TIMVISION i migliori titoli del cinema italiano. L'accordo prevede, nei dettagli, che a partire dal prossimo gennaio 2019, gli abbonati TIMVISION potranno accedere alla programmazione online di Canale 5, Italia 1, Retequattro, free La5, TGCom24, Mediaset Extra, 20, Iris, Italia2, Top Crime e, a partire dalla metà di maggio, anche alla programmazione del nuovo canale Focus. Agli eventi sportivi, continua Biscarini, andranno velocemente ad aggiungersi sempre più anteprime esclusive, film e serie tv.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE