Apple, il prossimo iPhone avrà una fotocamera a 3 lenti

Geronimo Vena
Mag 9, 2018

Le nostre speranze per i modelli di iPhone di quest'anno sono un prezzo più basso e un design migliorato senza la discussa notch che la maggior parte dei produttori Android ha adottato per i propri dispositivi. E ora, secondo un altro documento trapelato inviato da Apple ai suoi fornitori di servizi autorizzati, la società ha dettagliato il processo che il personale di servizio dovrebbe seguire quando si tratta di unità iPhone X afflitte da problemi di Face ID. Un dettaglio interessante, ma non l'unico emerso nei "leak".

Secondo una fonte interna ad una supply chain della compagnia di Cupertino, iPhone X Plus, uno dei tre smartphone previsti al debutto il prossimo autunno, avrà le medesime dimensioni fisiche di iPhone 8 Plus. Macotakara dice che il dispositivo sarà più spesso di circa 0,2 millimetri, per un totale di 7,7 millimetri di spessore.

Di rilievo anche una piccola "correzione" sulla dimensione dell'iPhone che fino ad oggi si pensava dovesse essere da 6.1 pollici.

Il solito blog di Apple gossip giapponese Mac Otakara riporta un'indiscrezione secondo il quale iOS 12 svilupperà la possibilità di utilizzare il Face ID anche in modalità orizzontale!

"Infine, per quel che riguarda la variante da 5,8", che ovviamente somiglierà molto all'attuale iPhone X, le fonti del portale giapponese riferiscono che avrà fotocamere migliorate, con sensori (e lenti) più grandi.

Gli scettici avevano soffiato sul mare dove Apple navigava con il suo transatlantico con l'idea che prima o poi la nave avrebbe imbarcato acqua, ma così non è stato. Mark Gurman di Bloomberg ha affermato che questa nuova feature sarebbe stata progettata per la prossima generazione di iPad Pro che dovrebbero incorporare sia Face ID sia la fotocamera TrueDepth. Attualmente, infati, lo sblocco facciale funziona solo con lo smartphone in portrait (verticale).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE