Brindisi, muore d'infarto mentre guida lo scuolabus: paura a bordo

Bruno Cirelli
Mag 7, 2018

Così è morto all'età di 65 anni Sante Quaranta, autista del bus giallo che ogni mattina porta gli alunni che vivono nelle frazioni collinari di Fasano alla scuola elementare del paese in provincia di Brindisi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e un altro autista che ha poi condotto a scuola i piccoli sani e salvi.

Fasano'. Dopo che l'infarto lo ha colto, alcuni automobilisti di passaggio, vedendo il mezzo fermo al bordo della strada, hanno dato l'allarme e in località Cocolicchio è arrivata un'ambulanza del 118, i cui medici hanno effettuato le manovre di rianimazione sul posto e poi ordinato l'immediato trasferimento all'ospedale Perrino di Brindisi.

Ha frenato e ha accostato il mezzo, in un ultimo, disperato gesto di altruismo e protezione verso i bambini che trasportava sul suo scuolabus, prima di morire.

L'uomo è un 65enne di Sante Quaranta, noto per essere stato il direttore di gara della cronoscalata Fasano-Selva. Ha avvertito il pericolo ed ha evitato che lo scuolabus finisse fuori strada.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE