Lazio, Inzaghi: "Atalanta? Gara non decisiva. In attacco spazio a Caicedo dall'inizio"

Rufina Vignone
Mag 6, 2018

Il segno 1 è d'obbligo anche nell'anticipo serale (ore 20.45) che vedrà la Juventus impegnata in casa contro il Bologna nella sfida dell'Allianz Stadium.

L'allenatore si è infatti fratturato 2 costole giocando in palestra con i suoi giocatori a teqball, una sorta di incrocio fra il calcio-tennis e il ping pong. Immobile, Parolo e Radu sono importanti e finora hanno fatto bene. L'ecuadoriano sarà sostenuto da Luis Alberto, mentre in mezzo al campo, vista anche l'assenza di Parolo, il mister ha due alternative: confermare Murgia o spostare Milinkovic-Savic nella posizione di mezzala destra, con Lulic sul centro-sinistra e Lukaku in fascia. "Ho un gruppo di giocatori che accettano le scelte senza battere ciglio" ripete come un mantra Inzaghi, sempre ripagato quando è stato costretto a dover puntare sui gregari. Penso che sia nel pieno della maturità ed è sempre positivo per tutti. "Caicedo partirà sicuramente titolare in attacco". "Noi dobbiamo fare la nostra gara e cercare di dare continuità alle precedenti prestazioni". L'Atalanta è bene allenata e organizzata. All'Olimpico arriva l'Atalanta, sesta e pienamente in lizza per conquistare l'accesso alla prossima Europa League. "Certamente. Adesso la nostra Champions passa attraverso l'Atalanta, dovremo stare attenti in entrambe le fasi". Per il Gol No Gol va detto che il Si è stato fissato a 2.10 mentre il No è stato abbassato fino alla quota di 1.67. "La Dea ha ottimi calciatori, è rientrato anche Ilicic".

Contro i felsinei, che oramai non hanno più alcuno obbiettivo in stagione, i bianconeri non dovrebbero fare molta fatica ad affermarsi, senza dimenticare che la Vecchia signora non può dirsi ancora al sicuro nella corsa allo scudetto.

Lazio: LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Caceres; Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Caicedo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE