San Benedetto: aggredisce un donna alla stazione, i Carabinieri arrestano un 29enne

Bruno Cirelli
Mag 4, 2018

Lo faceva ovunque: per strada, in autobus, come un mantra. I due si sono incontrati casualmente in stazione a San Benedetto e infastidito dalla sua lettura ad alta voce della parola di Dio, il marocchino, probabilmente di fede islamica, si è scagliato contro la donna con violenza.

Si era avvicinato a una donna nigeriana tentando di strapparle la borsetta e la bibbia che teneva in mano. La donna, grazie anche alla presenza di alcune persone richiamate dalle grida che chiamavano il 112, è riuscita momentaneamente a divincolarsi dall'aggressore che è stato immediatamente individuato e bloccato dalla pattuglia dei Carabinieri prontamente intervenuta.

L'uomo, in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuto verosimilmente all'abuso di sostanze alcoliche, è stato tratto in arresto per il reato di tentata rapina e condotto presso il carcere di Marino del Tronto. Poco prima di aggredire la nigeriana, il 29enne aveva rivolto frasi moleste anche nei confronti di altre donne per le vie del centro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE