Giro d'Italia, partita la 'corsa rosa', grande entusiasmo sulle strade di Gerusalemme

Rufina Vignone
Mag 4, 2018

Proprio alle vicende di Gino Bartali tra Firenze e Assisi e alla presenza di San Francesco e dei francescani in Terrasanta è stato dedicato il concorso per le scuole del territorio "In Giro per la pace - Il coraggio di costruire la pace" le cui premiazioni si svolgeranno in Assisi, a Santa Maria degli Angeli, presso il Palazzo del Capitano del Perdono domenica 6 maggio. Un effetto scenico che annuncia anche al più distratto dei visitatori che domani i 176 ciclisti delle 22 squadre partiranno da Gerusalemme per la prima trasferta della corsa fuori d'Europa.

Sarà Fabio Sabatini, della Quick-Step Floors, il primo corridore a prendere il via, alle 13.50, ora italiana, nella prima tappa del Giro d'Italia 2018, la cronometro individuale di 9,7 km tutta all'interno di Gerusalemme, da dove partirà, quest'anno, il Giro 101. Diecimila gli agenti di schierati sui percorsi delle prime tre tappe. Gli ultimi tre chilometri saranno ondulati, con un finale prima in discesa e una curva ai 750 metri dall'arrivo: gli ultimi 300 metri saranno invece in salita, con punte del 9 per cento negli ultimi 100 metri. Sarà inoltre possibile seguire la manifestazione da pc, tablet e smartphone dall'applicazione o dal sito Rai Play. Gli ultimi 3 km presentano una forte ondulazione sempre su vie cittadine.

Diretta Giro d'Italia 2018: info streaming video, orario, percorso e vincitore della 1^ tappa.

Il favorito numero uno di questo Giro d'Italia è il corridore britannico Chris Froome: manca da otto anni al giro (nel 2010 fu squalificato per essersi attaccato ad una moto sul Mortirolo), ma nel frattempo ha vinto quattro Tour de France in cinque anni e l'ultima edizione della Vuelta di Spagna, vittoria sulla quale però pesa ancora la possibilità di una squalifica. Al detentore del titolo, l'olandese Tom Dumoulin, il privilegio di partire per ultimo, alle 16,45, quando la temperatura sarà calata di un paio di gradi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE