Ufficiale: Pol Espargaro ha rinnovato con la KTM fino al 2020

Rufina Vignone
Mag 3, 2018

Si incastra oggi il primo tassello per il futuro di Red Bull KTM Factory Racing in MotoGP: arriva la conferma del rinnovo con Pol Espargaro, che rimarrà quindi nelle file della squadra austriaca anche nel prossimo biennio. "Siamo una squadra con un obiettivo ambizioso e sono davvero felice di sapere che continuerò qui almeno fino al 2020" ha concluso.

In attesa di capire se effettivamente Johann Zarco cederà alla sua corte, la KTM si è messa avanti in chiave mercato piloti 2019, prolungando per le prossime due stagioni il contratto di Pol Espargaro e proseguendo quindi il rapporto con il pilota spagnolo, che fu il primo a riporre la sua fiducia nel progetto MotoGP della Casa austriaca. "E' stato davvero facile per me prendere questa decisione". Non posso nascondere quanto sia felice di essere coinvolto in questo incredibile progetto, nonostante le sfide e il lavoro che dobbiamo ancora fare. Il mio compito è quello di raggiungere gli obiettivi prefissati non so se ci riusciremo o meno subito, ma sono convinto che prima o poi arriveranno. Devo ringraziare tutta la mia squadra per il modo in cui mi spingono e come mi sostengono, con la direzione del mio capo tecnico Paul Trevathan, e di sicuro Mike Leitner e Pit Beirer per come si sforzano ogni giorno. "Lui deve essere assolutamente una delle persone che possono beneficiare della nostra crescita" ha spiegato.

Dall'altro lato del box, da tempo regna il malcontento, a causa delle scarse prestazioni offerte da Bradley Smith, mai in grado di imporsi ad alti livelli e capace di cogliere un solo podio in sella alla Yamaha in sei anni di carriera nella massima serie. Per questo, i manager di Mattighofen guardano in casa e sono tentati di andare a pescare dalla Moto2 il portoghese Miguel Oliveira, terzo nel mondiale 2017 e salito già due volte sul podio nelle prime tre gare del campionato di Moto2.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE