Rebecca, in rianimazione dopo la partita: le parole strazianti del papà

Rufina Vignone
Mag 3, 2018

Non ce l'ha fatta Rebecca Braglia, la rugbista 19enne che da domenica si trovava a lottare tra la vita e la morte in un letto d'ospedale a seguito di un placcaggio in campo. Nello scontro di gioco, la ragazza aveva sbattuto la testa ed era stata subito soccorsa prima di essere trasferita nel reparto di rianimazione dove è stata operata al cervello.

Non sono mancati i messaggi di cordoglio giunti anche sul profilo del padre, Giuliano, che ha costantemente aggiornato gli utenti sulle condizioni della figlia. Nel silenzio personale e profondo di ognuno di noi, abbiamo tutti sperato e fatto il tifo per te, Rebecca. #RipRebecca", e quello del capitano della nazionale azzurra, Sergio Parisse: "Cara Rebecca... sono profondamente addolorato... mi stringo forte alla tua famiglia. Alfredo Gavazzi, Presidente della Federazione ha dichiarato "Come padre di famiglia e come uomo di rugby, prima che come Presidente federale, esprimo la mia vicinanza e le mie più sentite condoglianze alla famiglia di Rebecca". Era giovanissima, Rebecca Braglia, quando nel 2011 - a conclusione del torneo di minirugby organizzato dal Rugby Reggio - si improvvisò giornalista per intervistare tutti i protagonisti della giornata, a partire dall'assessore Paolo Gandoli per concludere con il direttore generale Roberto Manghi.

Domenica 5 maggio a Campobasso, sul campo dell'ex Romagnoli, saranno proprio le ragazze dell'under 16 degli Hammers a animare, con altre compagini provenienti da Abbruzzo e Campania, il raggruppamento valevole per il campionato interregionale di categoria e il pensiero principale di tutti, atlete, dirigenti, appassionati, famiglie, non potrà che andare a quella ragazzina in maglia bianco e rossa che ha lasciato il campo da gioco troppo presto. Così, sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti.

I genitori hanno dato il consenso alla donazione degli organi, perché "Rebecca così avrebbe voluto".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE