Workshop teatrale di Vucciria Teatro

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 25, 2018

Delirio Bizzarro è il progetto vincitore di Forever Young, progetto residenziale di sostegno alle giovani compagnie teatrali italiane che esplorano i nuovi linguaggi della scena contemporanea, ideato e promosso dalla Corte Ospitale e sostenuto dal Ministero dei Beni e le attività culturali e dalla Regione Emilia Romagna.

Lo spettacolo, che debutterà al Festival delle Colline Torinesi e replicherà poi a Romaeuropa Festival, parte dal libro Cronache marziane di Ray Bradbury per immaginare l'ultima grande, estrema, migrazione dell'Umanità: la colonizzazione di Marte, con le emozioni, le aspirazioni, le suggestioni che questo enorme e radicale cambiamento potrebbe ispirare in ogni strato della società. E' uno spazio di dialogo, confronto, riflessione che ha per oggetto il teatro e soggetto il pensiero. Le candidature arrivate sono state su per giù centomila. I suoi spettacoli sono percorsi fantastici legati alla storia della città, scritti in una lingua originale e complessa, come i suoi libri, sempre ispirati ad una "concretezza fantastica" e personale. E in mezzo a tutta questa umanità c'è il povero marziano, impegnato in sedute psicanalitiche che lo porteranno a "comprendere l'umano"; perché per desiderare l'altrove bisogna essere profondamente umani, con tutte le imperfezioni, le paure, i vuoti e le contraddizioni che sono incise nel nostro DNA. La scrittura teatrale di Maria Paola Cordella, che firma la regia ed è interprete della pièce con Michèle Kramers e Puccio Savioli, restituisce l'intensità dei sentimenti che accompagnano questa e altre vicende simili.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE