MotoGP GP Americhe 2018: diretta live prove libere, la situazione Video

Rufina Vignone
Aprile 22, 2018

Giro mostruoso di Marc Marquez. Il campione del mondo in carica è il più veloce nel corso della terza tornata di prove. Un paio d'ore dopo le qualifiche del gp delle Americhe, che avevano visto il campione del mondo segnare nettamente il miglior tempo e prendersi per il sesto anno consecutivo la pole di Austin, Marc è stato penalizzato di 3 posizioni e partirà dalla seconda fila. Da quando si corre il GP delle America (prima volta nel 2013), è stato sempre lui a partire davanti.

Più di 4 decimi infatti tra MM e il secondo il graduatoria, il Viñales di cui sopra, e più di 5 e mezzo di vantaggio sul terzo, un Andrea Iannone tornato finalmente in prima fila dopo aver litigato a lungo con la propria ombra. Quarto il dottore Valentino Rossi a +0.359 e quinto il francese Johan Zarco. Andiamo a rivivere tutte le fasi delle prove ufficiali della MotoGP. Chiude la top ten la Ducati del team Alma Pramac di Danilo Petrucci. Tra i migliori dieci c'è anche Marco Bezzecchi (KTM, +1.055), con il nono tempo. "Mi piacerebbe poter continuare, ma potrei essere felice altrimenti". Con un ultimo giro perfetto, aveva reso vano il dominio di Marquez, al quale era riuscito a strappare il miglior tempo al fotofinish.

Marquez croce e delizia: cade e si prende la pole position! E questo è un segnale anche per Valentino Rossi, che è apparso in forma in sella alla sua Yamaha. È il momento di tornare ai box per cambiare la gomma. Attenzione però anche a Maverick Vinales, mai competitivo come ieri in questa prima parte della stagione. Sull'ostacolata di Marquez lo spagnolo non fa polemica: "Tutto chiarito".

Vinales, dal canto suo, non ha voluto gettare benzina sul fuoco: "Ci siamo chiariti. Poi arriva l'extraterrestre. L'unico a scendere sotto il muto del 2'04". Terza fila per Dovizioso (8°) davanti a uno stoico Pedrosa.

Rossi sale in seconda posizione. Solo ottavo tempo per Dovizioso.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE