Paura in aereo, esplode motore in volo: risucchiata una passeggera

Paterniano Del Favero
Aprile 17, 2018

I frammenti hanno colpito e distrutto un finestrino: una donna, a quanto pare, è stata risucchiata. Centoquarantatre i passeggeri a bordo, terrorizzati, oltre 5 membri dell'equipaggio che hanno riferito di aver sentito prima un forte boato e poi tantissime vibrazioni.

Anche la Cbs, che fa riferimento a informazioni che non hanno ancora ottenuto conferme ufficiali, parla di danni al finestrino della 17esima fila. Ai passeggeri è stato detto di prepararsi per l'impatto, ma alla fine siamo stati in grado di atterrare.

Una donna è stata parzialmente risucchiata da un finestrino e colpita da schegge dopo l'esplosione del motore dell'aereo. Il Boeing 737-700 ha dovuto effettuare un atterraggio d'emergenza nell'aeroporto di Philadelphia per esplosione al motore sinistro. "Atterraggio d'emergenza... Volo Southwest da New York a Dallas..." "La sicurezza per noi è sempre una priorità - afferma ancora compagnia -". "Condivideremo informazioni quando saranno confermate". "Ho letteralmente comprato il WiFi mentre l'aereo andava giù - scrive Martine - perché volevo raggiungere le persone che amo, in quelli che credevo essere i miei ultimi momenti sulla terra".

"Probabilmente siamo scesi di quota per 10-15 minuti".

Un altro passeggero, Joe Marcus, ha condiviso su Twitter una foto drammatica del motore distrutto. In un commento sul suo post di Facebook Live, ha scritto: "Gli assistenti di volo hanno richiesto l'aiuto dei passeggeri per aiutarli a coprire il buco mentre si rompevano i finestrini e hanno cominciato a piangere incontrollabilmente e ad apparire inorriditi mentre guardavano fuori". Una persona è stata trasportata in ospedale in condizioni critiche.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE