Nasce Pininfarina automobili, Mahindra produrrà vetture di lusso con il marchio torinese

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 17, 2018

"Nasce una nuova casa automobilistica che si aggiunge alla Pininfarina, che continuerà le sue consuete attività - spiega Paolo Pininfarina, presidente di Pininfarina Spa - e una grande storia a cui si affianca una nuova storia che inizia oggi con la creazione di un'altra società 'Automobili Pininfarina' che avrà sede in Europa, ancora dobbiamo definire il luogo preciso, che utilizzerà il design e l'ingegneria Pininfarina e attingerà dal meglio della mobilità sostenibile e da tanta tecnologia corsaiola proveniente dalla Formula E e in particolare dal Team Mahindra Racing".

In luglio è atteso il prototipo e per il 2020 è previsto l'ingresso sul mercato della prima supercar elettrica di Automobili Pininfarina.

Mahindra & Mahindra, che controlla la nuova casa, e i rappresentanti dell'azienda italiana hanno annunciato la nascita di Automobili Pininfarina. "Nella migliore tradizione delle supercar italiane - specifica - sarà una vettura a due posti con un interno ad altissima tecnologia, ci saranno dei livelli di guida autonoma intermedi per consentire a chi e' alla guida di mantenere il piacere di stare al volante di una supercar". "Questo progetto aiuta me e la mia famiglia a realizzare il sogno di mio nonno di vedere auto innovative e straordinarie marchiate esclusivamente Pininfarina sulle strade". Ad affiancarlo nello sviluppo della strategia di brand ci sarà Per Svantesson in qualità Chief Operating Officer, forte di un'esperienza in Volvo e NEVS.

Nasce il nuovo marchio Automobili Pininfarina e la sua prima creatura sarà una hypercar elettrica. Ha dichiarato Micheal Perschke. Per questo, nelle scorse settimane, il gruppo indiano ha stretto accordi con la Rimac, azienda specializzata nella costruzione di motorizzazioni elettriche ad alte prestazioni. Ricordiamo che Formula E, infatti, è un dei laboratori più proficui per il progresso tecnologico nell'industria dell'auto visto che, mediamente, per trasferire un prodotto sviluppato per le corse su un'auto di tutti i giorni ci vogliono dai 6 ai 12 mesi, molto meno di quanto avviene, per esempio, con la Formula 1.

Secondo Anand Mahindra, Chairman, Mahindra Group, inoltre, "la rinomata competenza di design in Italia produce oggetti di vera bellezza e stile unico. Sarà il veicolo di lusso perfetto, che darà agli amanti delle auto la libertà di muoversi senza incidere negativamentesul pianeta".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE