Macron all'Europarlamento: "C'è il rischio di una guerra civile nell'Ue"

Bruno Cirelli
Aprile 17, 2018

Risposta all'autoritarismo "non è la democrazia autoritaria ma l'autorità della democrazia". Sono le parole chiave del discorso dell presidente francese, Emmanuel Macron, parlando alla plenaria dell'Europarlamento di Strasburgo. "Dobbiamo edificare una nuova sovranità europea per dare una risposta chiara agli europei".

"Non possiamo far finta di essere in un tempo normale, c'è un dubbio che attraversa molti dei nostri Paesi europei sull'Europa, una sorta di guerra civile europea sta emergendo: stanno venendo a galla i nostri egosimi nazionali e il fascino illiberale". Lo ha dichiarato domenica Emmanuel Macron in un'intervista televisiva all'indomani dell'azione militare condotta da Washington, Parigi e Londra contro il regime di Damasco.

Critiche al progetto di rifondazione dell'Europa lanciato da Macron sono arrivate in Germania dal partito conservatore che fa capo a Angela Merkel, in particolare alla sua idea di un bilancio della zona euro per favorire gli investimenti. "Il peggiore errore sarebbe di abbandonare il nostro modello e la nostra identita'", ha detto il presidente francese. "E' potente come nessun altro e al contempo fragile, perché la sua forza a ogni istante dipende dal nostro impegno".

Per questo, ha rivendicato Macron, "noi abbiamo avuto la piena legittimità internazionale per intervenire".

"È tempo di convertire la visione in realtà insieme: una migrazione controllata, una forte politica estera e di difesa per un'Europa, un Mediterraneo e un Medio Oriente più sicuri", ha scritto il presidente del parlamento europeo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE