Firenze, San Miniato al Monte festeggia i suoi mille anni

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 17, 2018

La Basilica di San Miniato al Monte compie mille anni.

Ad un millennio esatto dall'istituzione di San Miniato al Monte, la Basilica si fa bella e si prepara ai festeggiamenti che inizieranno il 27 aprile prossimo: 1000 anni esatti dalla firma del vescovo fiorentino Ildebrando sull'autorevole "Charta ordinationis" con la quale si inaugurava una nuova pagina di bellezza e spiritualità nella storia di Firenze. I più suggestivi saranno il 21 giugno, quando sul sagrato della basilica - illuminato da 1.000 candele che evocheranno i 1.000 anni di San Miniato - si terrà 'The Millennium Sunset prayer concert', con musiche originali in prima assoluta del giovane compositore Ian Cecil Scott; il 26 giugno, quando l'81esima edizione del Festival del Maggio musicale fiorentino farà tappa alla basilica con il concerto del coro l'Homme Armé diretto da Fabio Lombardo con musiche che vanno dal Medioevo al Novecento; e prima ancora, il 26 maggio, quando una catena umana con la recitazione ininterrotta della Divina Commedia si snoderà lungo la scalinata che da Porta San Niccolò conduce a San Miniato. Il 27 aprile 1018 Ildebrando recuperò fra le rovine della precedente chiesa carolingia le reliquie del martire Miniato, un esule armeno ucciso nel 250 dai soldati dell'imperatore Decio, e le collocò più dignitosamente in un altare destinato a diventare la prima, vera pietra di fondazione di una nuova Basilica romanica. Il vesco scelse poi Drogo, prete del suo presbiterio, perchè fosse il primo abate della comunità monastica destinata a vivere sulla collina di San Miniato. Per l'occasione, proprio venerdì 27 aprile, alle 17.30, verrà aperta la Porta Santa.

Come preludio dell'anniversario, il 20 aprile alle ore 19, viene presentato il restauro delle tre porte della Basilica realizzato in collaborazione con alcuni Rotary e il 26 alle ore 11 è la volta della presentazione del restauro del bellissimo Ciborio interno alla Basilica grazie all'intervento dei Friends of Florence.

Gli eventi proseguiranno per tutto l'anno, tra convegni, concerti, mostre e celebrazioni varie.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE