Allarme violenza a Londra, 18enne muore accoltellato

Bruno Cirelli
Aprile 17, 2018

Nuovo episodio di accoltellamento a Londra. Nelle scorse ore è deceduto un ragazzo di appena 18 anni, aggredito nella Chestnut Avenue, area di Forest Gate, settore est della metropoli britannica.

Un 18enne è morto nella notte fra lunedì e martedì, a Londra, dopo essere stato accoltellato.

Inutile l'intervento dei soccorritori: per il giovane non c'è stato nulla da fare. Dall'inizio del 2018 salgono così a oltre 35 gli accoltellamenti mortali a Londra, mentre il numero totale di omicidi supera ormai la sessantina: con vittime in molti casi giovani e appartenenti a minoranze etniche. Scotland Yard ha lanciato un appello a tutti gli abitanti nella zona di Forest Gate, per ottenere più prove e testimonianze possibili, ma spesso e volentieri in questi quartieri è difficile che qualcuno tenda ad esporsi, proprio per l'alto tasso di criminalità e il pericolo di ritorsioni.

Secondo gli esperti, a parità di popolazione (circa 8 milioni di persone) New York è riuscita a ridurre gli atti criminali con una politica di tolleranza zero da parte della polizia, che ha fatto sì che negli ultimi venti anni gli omicidi siano passati da 2.000 a 230 l'anno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE