Sette morti dopo una maxi rissa in un carcere Usa

Bruno Cirelli
Aprile 16, 2018

Questo il bilancio di una rissa scoppiata in un carcere americano, il Lee Correctional Institution di Bishopville, in Sud Carolina. L'incidente è scoppiato domenica sera: le guardie carcerarie hanno impiegato ore prima di riuscire a riprendere il controllo della struttura. Gli incidenti sono avvenuti in tre diversi settori del carcere, al cui interno sono recluse complessivamente circa 1.500 persone. Per il soccorso ai detenuti è stato necessatio l'intervento di ambulanze e infermieri provenienti da diversi presidi della zona.

La prigione, rinomata per essere una delle più violente degli Stati Uniti, ospita 1600 carcerati. Lo scorso luglio un detenuto e' morto nel corso di una lite. Mentre uno degli incidenti più gravi risale agli anni scorsi, quando un detenuto è riuscito ad avere la meglio su un secondino e dopo avergli strappato le chiavi dalla cintura, ha liberato gli altri detenuti.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE