Salvini: battuta Berlusconi non cambia nulla. Di Maio: era messaggio per PD

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 16, 2018

Siamo l'ultima Regione d'Italia e abbiamo il dovere di.

Il Segretario della Lega, Matteo Salvini, è intervenuto stamane ai microfoni di Radio Anch'io, manifestando l'auspicio che si possano ricucire gli strappi tra M5S e FI nonostante la nuova dose di benzina gettata ieri sul fuoco da Berlusconi, autore di un vero e proprio show al Quirinale che ha ulteriormente innervosito la sponda stellata. Si augura che non si torni al voto: "Il M5S non lo teme, ma con questa legge è complicato".

"Bisogna essere davvero eccezionali per colpire la capitale della Siria proprio nel momento in cui si è guadagnata una possibilità di avere un futuro pacifico" ha scritto su Facebook la portavoce del ministero degli Esteri di Mosca, Maria Zakharova, stigmatizzando gli Usa e gli alleati Londra e Parigi. Dichiarazioni che, almeno su questo aspetto, accomunano la leader di Fratelli d'Italia a Luigi Di Maio, entrambi pronti nel sottolineare come la kermesse non sia il luogo adatto né per parlare di politica né per un incontro. Le attese dei nostri concittadini, i contrasti nel commercio internazionale, le scadenze importanti e imminenti nell'Unione Europea, l'acuirsi delle tensioni internazionali in aree non lontano dall'Italia richiedono con urgenza che si sviluppi e si concluda positivamente un confronto tra i partiti, per raggiungere l'obiettivo di avere un governo nella pienezza delle sue funzioni. Li conosce, sa che sono gente per bene, che lui si può girare e rigirare come vuole.Ma anche quel Salvini là, non l'è minga il Bossi, bravo, svelto, intelligente, capace. "Oggi Usa-Francia e Gb hanno rafforzato quella linea". "Ci aspettiamo dalle altre forze politiche, a partire dal Movimento 5 Stelle altrettanta responsabilità nei confronti del paese" di quella che il centrodestra sta dimostrando. Di Maio ha poi ribadito la piena fiducia nel presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. "Chi ha vinto smetta balletti e dica se governa" ha aggiunto. Vendetta contro Salvini che, senza tv e giornali, ha preso più voti di lui. Un presidente degli Stati uniti che tweetta sorridendo sul fatto che arrivano missili belli, nuovi e intelligenti è un problema e ha un problema.

Deve tutelare la sua corte sempre più ristretta e, per questo, sempre più aggrappata ad ogni parvenza di potere. "Mi rifiuto di pensare - ribadisce - a un governo che coinvolga il Pd, che in questi anni ha fatto il contrario di quello che voglio fare io ed è stato bocciato dagli italiani".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE