Salone del Mobile 2018, Milano fa sistema per l' innovazione

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 16, 2018

Al Salone del Mobile 2018 l'angolo bar si fa cool.

Proprio quando il design - almeno a Milano - sarà dappertutto, Corriere della Sera, Living e Abitare uniscono le forze e insieme provano a coglierne l'essenza e a raccontarne il senso con una serie di incontri e di conversazioni aperti al pubblico.

Per un futuro basato su qualità, innovazione, creatività, al Salone del Mobile 2018 coinvolti designer, aziende e brand.

MILANO, 13 APR - è dedicata a Paolo Buffa, maestro dell'eleganza formale, uno dei grandi protagonisti del "professionismo milanese" dagli anni '20 agli anni '70, la mostra "Master of Design" ideata da Ettore Mocchetti, direttore di AD, che si terrà dal 17 al 22 aprile all'Arabesque di Milano per il Fuori Salone. Protagonisti di questo viaggio attorno al mondo dell'arredamento saranno in particolari i distretti del Fuorisalone, ovvero i quartieri nei quali si divide l'infinito elenco degli eventi extra fiera.

MANIFESTO DEL SALONE DEL MOBILE - I capisaldi del manifesto sono spiegati da Claudio Luti, presidente del Salone del Mobile: "Per vincere la sfida globale dobbiamo puntare sull'innovazione e sulla sostenibilità, sulla capacità di fare sistema e cultura, sulla volontà di condividere informazioni e valorizzare le nuove generazioni". E' tempo di gioco di squadra, di pensare oltre le cose, per valorizzare le esigenze delle persone che non solo sono solo funzionali ed estetiche, ma hanno fame di bellezza ed emozioni. Mentre per chi è meno interessato a osservare materiali e linee, quanto a portare a casa qualche oggetto di design, il Milan Design Market che si tiene nello Studio Gianni Rizzotti di via Pastrengo 14 e raccoglierà un centinaio di progetti in esposizione tra interior design e complementi d'arredo, creazioni provenienti da Stati Uniti, Turchia, Colombia, Messico, Filippine e Mauritius, tra gli altri. Molte la grandi multinazionali di vari settori: informatica, tecnologia, industria alimentare e altro ancora.

L'area espositiva ospiterà anche Bright Monday, area dedicata alla presentazione di ricerche e best practices, che coinvolge proposte selezionate dal Dipartimento di Design del Politecnico di Milano con i Dipartimenti di Energia, Meccanica, Aerospaziale, DEIB, con Polihub e Polifactory.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE