Atalanta, intervallo finito Senza Ilicic l'attacco contro l'Inter è con Barrow

Rufina Vignone
Aprile 16, 2018

Problemi però per Gasperini che dovrà fare a meno di Ilicic, Petagna e Spinazzola. Nella ripresa ci siamo protetti, c'è stata la stanchezza. "Nel girone di andata sembrava poter lottare per vincerlo, ma Spalletti sta facendo comunque un gran lavoro e può puntare deciso alla qualificazione alla Champions". Per noi vincere sarebbe fondamentale per l'Europa, facendoci partire con il piede giusto in vista degli altri impegni. Per la verità, calendario alla mano, la Dea avrebbe infilato il tris con Bologna e Verona in trasferta e Udinese a Bergamo, ma il gioco dei recuperi ha messo la gara persa con la Juventus proprio nella settimana tra la vittoria contro la formazione di Donadoni e quella di Pecchia.

Al bando la pretattica, dunque, con l'intenzione decisa di puntare verso il settimo posto e ai tre punti, stasera, pur sapendo che l'avversario è di buona caratura. Gomez? Il Papu anche questa sera ha fatto una partita fantastica, ma quest'anno come sta sera non ha avuto episodi a favore in zona gol, dispiace che non riesca a fare più gol consegnandoci così qualche punto in più. Vero è che Gasperini, da quando è stato esonerato dall'Inter oramai sette stagioni orsono, è sempre uno scoglio difficile da superare nello scontro diretto. Ma a livello di prestazione non siamo mancati nemmeno sul campo della Spal. Abbiamo raggiunto una maggiore maturità rispetto al passato e acquisito consapevolezza: "finora siamo sempre stati solidi, restando sempre in partita". Questo l'elenco dei calciatori convocati per i padroni di casa per la partita che si disputerà alle ore 20:45. Da valutare le fasce, perché Castagne potrebbe essere dirottato a sinistra con Hateboer a destra, mentre in mezzo Freuler e de Roon daranno sostegno a Cristante, spostato più avanti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE