Ricciardo: "Quando vinco non sono GP noiosi". Bottas: "Peccato la Safety car"

Rufina Vignone
Aprile 15, 2018

L'australiano sul podio si è commosso, felicissimo per il risultato raggiunto dopo un inizio di stagione non facile. Non saprei se questa sia la mia vittoria più bella. Sul bilancio amaro di Vettel, partito in pole, pesa la scelleratezza di Vestappen, ancora una volta portatore di una arroganza nociva a chiunque si trovi nei suoi pressi, ma in ogni caso, a Shangai è mancata una lucidità da gestione della strategia, con l'unico pit stop deciso in ritardo rispetto a Bottas che ha prodotto un primo sorpasso a vantaggio del finlandese della Mercedes, preciso e veloce per l'intera corsa. Di sicuro è stata totalmente inattesa. Se la stessa manovra l'avesse fatta un altro pilota apriti cielo, anche se non ci sono stati cambi di traiettoria l'avrebbero impiccato in sala mensa e i commentatori della TV a pagamento ci avrebbero fatto partire i timpani - oltre quello che già non fanno - gridando allo scandalo. La vittoria è la ricompensa per il loro duro lavoro. L'australiano della Red Bull è rientrato in sesta posizione dopo il pit-stop, operato in regime di safety car.

È stata la mossa decisiva, quindi ringrazio il team. Sorpassi? A volte devi seguire il tuo istinto, mi sono divertito tanto. A quel punto, sfruttando la freschezza delle gomme soft, è riuscito a sorpassare tutti i rivali: prima Raikkonen, poi Hamilton e infine Bottas per prendersi un successo memorabile. Hanno lavorato tutti sodo. Non ho potuto evitare il sorpasso di Ricciardo, e anche su Kimi mi sono dovuto difendere fino alla fine. Sento come se meritassimo la vittoria, ma purtroppo non è andata così. E chissà che finalmente qualcuno nelle vostre squadre non capisca che dovete essere considerati di più, anche perché a tirare troppo la corda prima o poi si spezza e se un giorno doveste dire un no o tirare una sportellata al vostro compagno di squadra blasonato... beh, sarebbe un gesto sicuramente poco sportivo, ma umanamente comprensibile. La prima fase di gara è stata comunque deludente per noi. Ho visto che c'era abbastanza spazio e le gomme avevano il giusto grip.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE