Papa Francesco al Corviale, "Chiediamo la grazia di essere una comunità gioiosa"

Bruno Cirelli
Aprile 15, 2018

Prega per tuo papà, parla con tuo papà.

"Magari tutti noi potessimo piangere come Emanuele come quando avremo un dolore nel cuore come lui": il piccolo bimbo infatti piangeva per il suo papà appena morto.

"Succede anche noi quando ci danno una bella notizia: prima di riceverla nel cuore chiediamo se è vero", commenta il Papa. Piange per il suo papà che è venuto a mancare e ha avuto il coraggio di farlo davanti a noi perché c'è amore nel suo cuore - sottolinea - il papà era ateo ma ha fatto battezzare i quattro figli, era un uomo bravo. Ma ci ha fatto battezzare tutti e 4. "E' in Cielo mio papà?'", ha poi esordito il Papa. Dio abbandona i suoi figli?

Leonardo chiede al Papa quale sia il suo passo del Vangelo preferito, e il Papa risponde, facendosi promettere dai bambini che andranno a cercare quel passo del Vangelo. Se quell'uomo è stato capace di fare figli così era un uomo bravo. Non aveva il dono della fede ma ha fatto battezzare i suoi bambini anche se non era credente.

Continua il Papa; "Qualcuno dice che i giovani corrono, ma gli anziani conoscono la strada". Davanti a un papà non credente che è stato capace di dare questo ai figli, pensate che Dio sarebbe capace di tenerlo lontano da te?

Il Papa ha risposto alle domande dei bambini di Corviale. Alcuni residenti hanno affisso alle finestre striscioni di benvenuto al Papa. Poi ha spiegato: "era un traditore della patria perchè dava i soldi agli occupanti, vendeva la patria ogni volta che faceva pagare le tasse".

E l'uomo, incredulo di essere chiamato da Gesù, "si alzò e lo seguì".

Si vede cosi' la forza che ha Gesù per cambiare un cuore. E questo aiuta chi pensa 'mai, mai potrò essere buono, ho tante cose brutte alle mie spalle'. Invece Gesù è capace di cambiare il più cattivo. "Ha il fiuto cristiano questa bambina", ha commentato Francesco. "Tutti - ha scandito il Papa - siamo i figli di Dio". "Tutti siamo figli di Dio, tutti, anche i non battezzati, sì, anche quelli che credono in altre religioni, o che hanno idoli".

Carlotta chiede se le persone battezzate sono figli di Dio. Lo ha detto "Tutti sono figli di Dio, Dio ha creato e ha amato tutti e ha messo a tutti nel cuore la coscienza di distinguere il bene dal male". "Tutti - ha poi ripetuto rivolto alla bambina, hanno la coscienza. Con il battesimo è entrato lo Spirito Santo e ha rafforzato la tua appartenenza a Dio". Hanno custodito e lavato per anni e anni le scale di questo quartiere che sono affidate alla gestione volontaria. "Come ti sei sentito quando ti hanno eletto Papa?", gli ha chiesto il piccolo Edoardo.

"Ho sentito che Dio voleva quello, mi sono alzato e sono andato avanti", gli ha risposto Francesco. "Niente di spettacolare, ne' paura ne' gioia speciale. E io ho sentito la pace". Un luogo di preghiera tra le famiglie che negli anni hanno occupato abusivamente le case.

L'edificio e' stato quindi idotto l'edificio in condizioni di degrado e fatiscenza, anche se nel 2009 è diventato oggetto di un tentativo di riqualificazione che interessa pure il territorio circostante.

La parte centrale, o "spina servizi", che si trova tra le due stecche, è stata completata e accoglie alcuni uffici del Municipio XI, un centro per il disagio mentale della ASL Roma D, il Gruppo XV dei vigili urbani, un centro culturale e artistico "Il Mitreo" e, conteneva, un farmer market.

All'interno del palazzo sono presenti l'incubatore d'impresa del Comune di Roma, un ambulatorio ASL, un centro anziani, un supermercato, varie cooperative e attività sociali e imprenditoriali. Papa Bergoglio sa "che ognuno di voi ha il proprio dolore, tutti: ma che questo non vi tolga la speranza - è il suoi auspicio - e non vi tolga la gioia, perché Gesù è venuto a pagare per tutti noi con i suoi dolori".

2Qui c'è tanta brava gente - ha proseguito don Roberto - senza dubbio con tanti problemi.

Il Papa percorre in auto tutta via Poggio Verde, costeggiando il chilometro del Serpentone, come gli abitanti chiamano il "Nuovo Corviale", il complesso residenziale che dà il nome all'intero quartiere.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE