E' morto a Roma il regista Vittorio Taviani

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 15, 2018

È morto a 88 anni Vittorio Taviani, che insieme al fratello Paolo fu tra i più importanti e apprezzati registi italiani della seconda metà del Novecento.

E' morto nella notte Vittorio Taviani, tra i più grandi autori del cinema italiano.

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Con il fratello Paolo ha firmato dei veri capolavori del cinema italiano, da Padre Padrone, che vinse la Palma d'oro a Cannes nel 1977 a Cesare deve morire, che si aggiudicò l'Orso d'oro a Berlino nel 2012.

L'annuncio della morte è arrivato stamane all'ANSA da una delle figlie, Giovanna. Per volontà della famiglia inoltre non è prevista camera ardente ne funerali ma il corpo del regista sarà cremato in forma privata. Due maestri che fin dagli anni Sessanta non hanno mai perso di vista, e hanno raccontato, la realtà, la storia, le sofferenze dell'Italia. Alla base ci sono le suggestioni del Neorealismo, in particolar modo, racconteranno in seguito, Paisà di Rossellini.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE