Atalanta, Caldara: "Punto importante. Juve? Prestazione unica a Madrid"

Rufina Vignone
Aprile 15, 2018

A dirlo al termine della partita di Bergamo è stato il difensore dell'Atalanta Mattia Caldara. All'inizio volevamo mettere in difficoltà il portatore di palla avversario ed abbiamo avuto occasioni per segnare, non riuscendo a concretizzarle. "Sì, ho maggiore consapevolezza rispetto a un anno fa ma oggi ero un po' teso perché non giocavo da un po' e quindi ho sofferto abbastanza la partita però sono soddisfatto per come è andata".

Mercoledì hai vissuto la sfida contro il Real da juventino? Mi hanno insegnato tutto, a partire dai valori umani. Poi alla Juve non avrò tempo di sbagliare, devo farmi trovare pronto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE