Area di risulta: parcheggiatore abusivo aggredisce e ferisce un vigile urbano

Bruno Cirelli
Aprile 15, 2018

Entrambi gli extracomunitari sono stati condotti presso il Comando di corso Magenta per le operazioni di foto-segnalazione. Quindi l'epilogo: l'agente, coadiuvato dai colleghi, che riesce a fermare l'uomo. Facciamo un passo indietro.

Mattinata di pura follia quella trascorsa ieri a Porta Maggiore.

Uno dei venditori si è opposto e ha sfidato a duello un poliziotto.

Il vigile dopo avergli intimato di interrompere l'attività di vendita, il giovane lo avrebbe prima aggredito verbalmente per poi passare alle mani, scagliandogli un pugno in pieno volto. L'agente è stato successivamente medicato all'ospedale S.Giovanni.

Una pattuglia ha così rintracciato l'uomo, un algerino di 45 anni, in via Baretti. L'incontro nell'insolito ring in strada nella Capitale finisce con con il venditore abusivo che viene atterrato e ammanettato grazie all'intervento di altri poliziotti.

"Precedentemente al filmato sottolineano dal Comando di via della Consolazione - l'abusivo aveva colpito più volte sia l'operante che un'altra collega mentre tentavano ripetutamente di identificarlo. Ai fatti assisteva anche personale ATAC, che ha potuto fornire testimonianza della violenza messa in atto dall'uomo sull'agente, nei momenti antecedenti la ripresa video". "Tale filmato verrà messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, nel caso riterrà opportuno il suo successivo utilizzo". Gli intervenni hanno portato ad un totale di oltre 166.000 euro di sanzioni per evasione dei tributi locali e circa 30.000 euro di sanzioni amministrative.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE