Milan, Gattuso vuole il salto di qualità: "Dobbiamo dimostrare continuità"

Rufina Vignone
Aprile 14, 2018

Domani non dobbiamo pensare solo ad vere la faccia incazzata ma a come contrastare l'avversario, ci vuole una grande prestazione.

"Ho dato due giorni di riposo alla squadra ma mercoledì ho subito parlato con tutti perché vedevo troppe facce abbattute". L'ho incontrato una volta sola: Palermo-Empoli in B. Lui giocava 4-3-1-2 e già si vedeva il suo gioco. Quando affronti i big come Sarri, Allegri e Di Francesco, posso solo guardare, imparare e mettere da parte. Milan, Gattuso: "Il Napoli fa venire il mal di testa". In questo momento mi piace consolidare ciò che di buono facciamo. Lo stesso Napoli si schiererà con la squadra tipo con le uniche defezioni sulle fasce dove la mancanza di terzini sinistri costringerà Sarri a schierare Hisaj su quel lato con Maggio a destra. Per adesso di simile abbiamo solo il look che non è il massimo (ride, ndr). L'ho visto bene, sia lui che Suso hanno avuto piccoli problemi ma sono pronti. Nella conferenza stampa della vigilia, a proposito di Juventus, a Gattuso è stato chiesto di commentare lo sfogo di Buffon dopo il rosso e l'eliminazione dalla Champions League per mano del Real Madrid. Quando se la sentirà chiederà scusa, ho grande rispetto per lui. Adesso comincia il bello. "Sarri? E' un maestro da cui imparare, ha portato qualcosa di nuovo". Donnarumma? Ha l'obbligo di diventare il più forte portiere al mondo. Il nostro momento? Dopo le tante vittorie negli ultimi tre mesi, certi risultati erano iniziati a piacerci. Qualcuno è stanco, ma bisogna continuare su questa strada. "Preferisco, comunque, questo a ragazzi che in allenamento fischiano, o vengono con le infradito, con i pantaloncini corti...".

"Secondo me le prime due setitmane sono fondamentali e quest'estate sicuramente staremo qui a Milanello prima di andare negli Usa".

Sulla formazione. "Zapata e Musacchio?". Non va bene, perché se due punti in tre partite sono pochi, la prestazione col Sassuolo è stata buona. Sono organizzati, mi piace la linea difensiva, i loro movimenti. A cosa servono gli arbitri a fianco alle porte?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE