Meteo in Sicilia, week end con caldo, vento e sabbia del deserto

Bruno Cirelli
Aprile 13, 2018

Come si evince dalle mappe di previsione, la concentrazione di sabbia sahariana diminuirà complessivamente nella giornata di domani, Venerdì 13, ma nel week end una nuova avvezione particolarmente intensa d'aria calda farà nuovamente aumentare il carico di sabbia in atmosfera, rendendo lattiginosi e biancastri i cieli soprattutto sulle regioni centro-meridionali. Domenica si avvicina vortice dal Nord Africa con qualche rovescio o temporale. Questo favorirà un temporaneo rialzo della pressione sull'Italia, che così godrà di tempo più stabile quantomeno sabato.

La situazione non cambierà anche nei prossimi giorni, infatti avremo ancora correnti disposte dai quadranti meridionali e sud-occidentali che continueranno a trasportare non solo aria mite verso le nostre regioni ma anche pulviscolo e sabbia dalle terre nord-africane. I cieli saranno foschi, mentre su gran parte della Penisola si supereranno i 20 gradi, con punte di 25-26 gradi sulle regioni tirreniche, fino a sfiorare i 28-30 gradi sul trapanese. Nella giornata di ieri abbiamo avuto ben +24°C a Napoli, Palermo, Salerno, Caserta e Benevento, +23°C a Catania, Trapani e Guidonia, +21°C a Roma, Bari, Latina e Lecce. "Attenzione però al vento che soffierà anche forte dapprima sulle Isole Maggiori poi anche su parte del Centrosud, con raffiche di oltre 60-70km/h, mari agitati e possibili mareggiate su Sardegna e Sicilia".

Tuttavia il vortice sul Nord Africa dovrebbe poi avvicinarsi lentamente alle isole maggiori entro domenica, determinando dunque instabilità su diverse aree d'Italia con qualche pioggia anche in Sicilia. La primavera dunque si manterrà estremamente dinamica.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE