Lecce, gambizzato in strada commerciante. I suoi negozi danneggiati già due volte

Bruno Cirelli
Aprile 13, 2018

E' accaduto in serata poco dopo le 20,30 a Galatina. L'uomo è stato raggiunto da due proiettili e gambizzato. I sicari l attendevano Serafini a bordo di un'auto. Pare che qualcuno lo stesse aspettando in un'auto, con ogni probabilità una Fiat Punto, trovata poi carbonizzata nelle campagne di Soleto.

Sul posto un'ambulanza che ha trasportato d'urgenza il ferito al "Vito Fazzi" di Lecce, dove si trova ricoverato. Il 53enne non sarebbe in pericolo di vita. La vittima potrebbe essere ascoltata nelle prossime ore. In passato l'uomo ha subito atti intimidatori. I colpi d'arma da fuoco sono partiti da un'auto ferma non lontano dall'abitazione del commerciante, titolare del Punto Enel di Galatina, nei mesi scorsi preso di mira da sconosciuti che avevano fatto esplodere un ordigno artigianale davanti all'ingresso.

Sul luogo della sparatoria sono arrivati gli agenti del locale Commissariato (diretti dal vice questore aggiunto Giovanni Bono) insieme ai carabinieri della locale stazione e ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile di Gallipoli (al comando del tenente Giuseppe Serio). Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Carmen Ruggiero.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE