Indici negativi a Wall Street. In progresso Facebook

Paterniano Del Favero
Aprile 13, 2018

Indici negativi a Wall Street nella seduta di ieri.

Dal fronte macroeconomico i sussidi alla disoccupazione sono scesi poco meno delle attese, confermandosi però ai minimi di 45 anni.

E così il Dow Jones, al suono della campanella di chiusura, ha guadagnato l'1,21% a 24.483,05 punti con a ruota il Nasdaq Composite, +1,01% a 7.140,25 punti. Performance negativa anche per l'S&P500 (-0,55% a 2.642 punti).

Al top tra i giganti di Wall Street, IBM (+1,90%), Intel (+1,74%), Cisco Systems (+1,63%) e Microsoft (+1,38%).

Tra i best performer del Nasdaq 100, Shire (+3,83%), Incyte (+2,58%), Micron Technology (+2,35%) e Ebay (+2,31%). "Dunque, è probabile che (i mercati) subiranno un colpo, ma alla fine saremo ancora più forti".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE