Spal, Semplici: "Crediamo nella salvezza, con la Fiorentina gara particolare"

Rufina Vignone
Aprile 12, 2018

"Sono ambizioso, me lo auguro".

La lotta per la salvezza è difficile, ma noi ci crediamo.

Dalla tragedia la Fiorentina ha trovato una identità eccezionale, grande merito a Pioli.

Fiorentina-Spal è una gara inaspettatamente tra due squadre in formissima capaci di totalizzare 6 risultati utili consecutivi. Col rigore fischiato dall'arbitro Damato sabato contro gli orobici, i biancazzurri di Semplici hanno raggiunto quota 12 penalty al passivo, quando il record del campionato a venti squadre è di 13, stabilito nella stagione 2006-2007. A questa partita ci penso dall'uscita del calendario. E' un grande piacere per me essere al Franchi da protagonista.

Per fermare la Fiorentina serve una prestazione sopra le righe, la squadra ha giocatori giovani ed esperti, starà a noi fermarli, i miei giocatori hanno dimostrato di poter stare in Serie A, l'anno prossimo potranno stare in squadre più importanti della Spal. Chi lo ha avuto come tecnico è stato Enrico Chiesa, ex calciatore viola e padre di Federico, che si è incrociato con Semplici ai tempi del Figline: "Ha avuto la fortuna di allenarmi - spiega ironico Chiesa al Corriere Fiorentino - per questo è diventato così bravo..."

A prescindere da come finirà la stagione, la SPAL si prepara a battere - se non addirittura surclassare - un record della serie A detenuto dall'Atalanta.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE