Irpef regionale: a pagare di più sono Lazio, Piemonte e Campania

Paterniano Del Favero
Aprile 10, 2018

A fare la differenza basta da sola l'addizionale Irpef regionale.

"TREVISO "Nel caso del Veneto è improprio parlare di 'Addizionale Irpef Regionale", perché quella che i veneti devono pagare è esclusivamente l'Addizionale Nazionale, il cui intero gettito va a Roma, imposta dai diversi Governi Nazionali di centrosinistra che si sono succeduti, e chiamata 'Regionale' senza che di 'Regionale' ci sia nulla."- Tiene a precisarlo il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, in relazione alla pubblicazione dell'analisi del Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Commercialisti. A dirlo è il centro studi del Consiglio Nazionale dei Commercialisti, i quali hanno sovrapposto i dati delle dichiarazioni dei redditi e i modelli Cud presentati nel 2017 e riguardanti il pagamento dell'imposta per il 2016.

Il Lazio si colloca al primo posto nella classifica stilata dai commercialisti delle regioni più tartassate d'Italia, in corrispondenza sia di un reddito imponibile di 36.000 euro annui, sia di un reddito imponibile superiore ai 100mila euro l'anno. L'incidenza supera "il 17% per la fascia di contribuenti che dichiarano meno di 20.000 euro totali e scende al 7% per quelli che ne dichiarano più di 100.000", considerata la minore progressività delle addizionali, rispetto all'imposta nazionale. In particolare, nel Friuli Venezia Giulia l'Irpef è più soft che nel resto del Paese (289,50 euro). La differenza tra Lazio e Friuli arriva quasi a 500 euro.

Ma le regole prevedono una "postilla" in ragione della quale chi dichiara fino a 35 mila euro paga comunque l'1,73%.

Poi seguono il Piemonte, con 739,90 euro e la Campania con 732,80 euro. "Ma è indubbio che, per chi dichiara redditi di una certa entità, la forbice è già oggi significativa tra, ad esempio, regioni come il Lazio ed il Veneto ed eventuali sue future dilatazioni future finirebbero per rendere questo fattore tutt'altro che trascurabile per una platea crescente di contribuenti".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE