Inter, Gabigol vola in Brasile: eletto nella top 11 del Paulistao

Rufina Vignone
Aprile 10, 2018

L'Inter può sorridere dopo gli aggiornamenti provenienti dal campionato Paulistao. Quel gioiellino che nel 2016 convinse l'Inter a portarlo a Milano presentandolo in grande stile e scomodando paragoni importanti, dopo i passaggi a vuoto in nerazzurro ed al Benfica si sta rilanciando ad alti livelli proprio lì dove tutto era iniziato.

Il gioiello brasiliano classe '96, ceduto a titolo temporaneo dai nerazzurri, ha ricominciato a segnare con regolarità, imponendosi nuovamente come uno dei migliori attaccanti in patria.

La punta brasiliana condivide la presenza nella formazione migliore del campionato con un altro ex interista. A margine della premiazione, l'attaccante brasiliano di proprietà dell'Inter - attraverso una instagram stories - ha commentato così: "Grazie Signore per questo premio, da dividere con i miei compagni e tutti i tifosi del Santos".

Questa, invece, la formazione completa: Jailson (Palmeiras); Marcos Rocha (Palmeiras), Antônio Carlos (Palmeiras), Balbuena (Corinthians), Victor Luis (Palmeiras); Lucas Lima (Palmeiras), Rodriguinho (Corinthians), Felipe Melo (Palmeiras); Dudu (Palmeiras), Gabigol (Santos), Borja (Palmeiras). "E' molto intelligente. Si è meritato il premio come rivelazione del campionato, sono molto ero felice per lui". Ho fatto un buon campionato, anche se non è stato sufficiente per portare il Santos in finale. E' stato bello Non giocavo da molto tempo, mi mancava il ritmo, ma giocavo partite e facevo gol. Un sacco di persone non lo sapevano, ma ho avuto molti infortuni. "Adesso ho avuto il tempo di occuparmi dei miei infortuni per tornare al 100%". E' stato detto che Jair Ventura mi lasciava fuori, ma lo faceva perché ero infortunato e nessuno lo sapeva.

Gabigol ha parlato anche delle differenze con il calcio d'Europa: "Qui è molto diverso dall'Europa".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE