Donna colpita da meningite

Barsaba Taglieri
Aprile 10, 2018

La signora, il 5 aprile, infatti, era stata accompagnata al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Luino e, dopo esser stata intubata, era stata trasferita al Reparto di Terapia intensiva Neurochirurgica dell'Ospedale di Circolo "Fondazione Macchi" di Varese. Giovedì 5 aprile una donna di 43 anni è stata ricoverata all'ospedale di Varese con sintomi compatibili ai casi precedenti di meningite da meningococco. La donna, che risiede nel Varesotto, si è sentita male giovedì sera e si è recata nel pronto soccorso del presidio ospedaliero di Luino. Qui i medici le hanno diagnosticato subito una meningite batterica, disponendo il trasferimento immediato all'ospedale di Varese.

I dottori, seppur con le dovute cautele, rendono noto martedì che le condizioni della paziente sono in via di miglioramento.

I contatti stretti familiari e tutte le persone che si è ritenuto opportuno coinvolgere, per un totale di 36 soggetti, sono stati tempestivamente sottoposti a profilassi.

A marzo, un caso sospetto in un asilo nido privato di Treviglio e per 40 bambini e 15 adulti è scattata la profilassi antimeningococcica. A fine gennaio si era registrato un caso anche a Lecco.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE