Galaxy S7, S7 Edge, A5 e A3 (2017) ottengono la certificazione Wi-Fi

Geronimo Vena
Aprile 7, 2018

Le patch di sicurezza di aprile andranno a correggere sette vulnerabilità critiche che affliggono Android e diverse altre di minore entità; come sempre, il produttore sud-coreano includerà anche fix specifici per la sua personalizzazione Samsung Experience, otto questa volta: almeno uno di questi potrebbe rivelarsi pericoloso nel caso un malintenzionato dovesse venirne a conoscenza, dunque i dettagli sono stati tenuti nascosti (almeno per ora). Come sicuramente molti di voi ben sapranno, il top di gamma della compagnia coreana sta man mano gradualmente iniziando a ricevere Oreo 8.0 in tutti i paesi, nostro paese compreso in cui è disponibile più o meno da una settimana. Purtroppo, tra i grandi esclusi ci sarà anche Galaxy S6, avendo ormai tagliato il traguardo dei 3 anni di aggiornamenti mensili ufficiali: non c'è dubbio che chi vorrà mantenere in vita il proprio S6 ricorrerà, comunque, al modding e di conseguenza alle custom ROM basate su Oreo.

Tra questi, ci sono anche alcuni smartphone che non erano stati considerati tra quelli che avrebbero potuto ricevere l'aggiornamento, come ad esempio A5 (2017) e A3 (2017). Non solo: anche il Samsung Xcover 4 ha ricevuto la certificazione Wi-Fi Alliance, insieme al Galaxy S7. Sfortunatamente, l'S6 sembra sia troppo 'vecchio' per essere ritenuto ancora idoneo per un aggiornamento del software. Questa nuova perdita conferma le affermazioni di Samsung Turkey: secondo il produttore, l'aggiornamento a Oreo è imminente. Per questo, è molto probabile che gli smartphone sopra citati ricevano Oreo 8.0 entro il mese di Maggio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE