Pasqua, Coldiretti: per italiani pranzo da 1,2 milardi. Domani fuori porta

Paterniano Del Favero
Aprile 3, 2018

Oltre 1,2 miliardi di euro spesi complessivamente dagli italiani per imbandire le tavole della Pasqua. La carne d'agnello è presentesu 4 tavole ogni dieci. È quanto emerge dall'analisi Coldiretti-Ixè "La Pasqua 2018 degli italiani", secondo la quale il pranzo casalingo con parenti e amici prevale ancora su ristoranti e agriturismi.

Tra i prodotti piu' acquistati e regalati, la Colomba cheè stata scelta dal 57% delle famiglie e l'uovo di cioccolato dal49% ma in quasi sei famiglie su dieci (58%) c'è chi ha preparatoin casa i dolci tipici pasquali. Dal Trentino con le polpettine pasquali con macinato di agnello, alle Marche dove sono di rigore le costolette fritte di agnello, fino alla Puglia dove è immancabile è il Cutturiddu, agnello cotto nel brodo con le erbe tipiche delle Murge. Ma le vere protagoniste nelle ricette pasquali sono le uova fresche, con un consumo stimato dalla Coldiretti di ben 400 milioni solo nella settimana Santa. La maggior parte finisce nella preparazione delle tante specialità dolci, come la Cuzzupa calabrese, le Scarcelle pugliesi, i Cavalli e Pupe abruzzesi, alla Focaccia dolce del Friuli Venezia Giulia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE